Testimoni di Geova

Evoluzione di un movimento religioso



Warning: Illegal string offset 'a_vote' in /home/figeova/public_html/ecrire/inc/session.php on line 95
11 votes

Pensavo conoscervi

Lettera aperta da Barbara Anderson al Reparto Redazione della Watchtower

Nel 1517, Martin Lutero scrisse in una lettera all’Arcivescovo di Magonza, Alberto di Brandeburgo: “La prego di perdonare magnanimamente la feccia della terra che sono di avere l’arroganza da osare indirizzarle una lettera”.

Sì, lo so che per voi non sono altro che feccia, proprio come lo era Lutero per l’arcivescovo, chiedendovi come, qualcuno, disassociato dai Testimoni di Geova nel 2002, osi scrivervi una lettera. Fui accusata di essere una peccatrice impenitente e condannata per aver “causato divisioni”, poi bollata come “apostata” per aver denunciato alla NBC, durante il programma televisivo Dateline, la vostra politica sugli abusi sessuali all’infanzia, che protegge i pedofili, politica alla quale avete voi stessi contribuito a formulare. Scommetto che, ora, vi ricordate di mei!

Mi sembra ingiusto che, per aver agito secondo coscienza, debba essere ostracizzata come un’apostata e considerata come morta dalla famiglia e dagli amici. Come se non fosse abbastanza, secondo La Torre di Guardia del 15 luglio 2011, sarei anche "mentalmente malata", perché così, l’articolo della rivista chiama tutti gli apostati.

Si può guarire dalle ferite fisiche di un’aggressione, ma gli esperti dicono che insulti e appellativi possono causare dolori emotivi che durano una vita. Ecco perché c’è il detto: "La penna è più potente della spada”. Sapete che le parole possono essere taglienti come coltelli, e sembra che sia tale la ragione che vi spinge, nelle pubblicazioni della Watchtower, ad impiegarle per danneggiare chi dissente dalle credenze dei Testimoni di Geova..

Sono passati quasi venti anni da quando smisi di calpestare i vostri sacri tappeti. Ho apprezzato molto quel periodo, ad eccezione dei momenti di conflitto avuti, in differenti occasioni, con due membri del vostro personale a causa delle loro pratiche amorali e disoneste. (Uno d’essi fa ancora parte del vostro reparto).

A quel tempo, credevo nell’integrità dei redattori del vostro reparto. Ho pensato che fossero leali a Dio e mai equivoci rispetto alla verità religiosa. Ma ulteriori indagini mi hanno provato che alcuni scrittori del Reparto Redazione sono incompetenti e alcuni sono semplicemente disonesti.

Se dicessi che le credenze dei Testimoni di Geova sono credibili quanto un serpente, che si tratta solo di stupidaggini e sciocchezze, molti nella nostra società politicamente corretta, considererebbero le mie parole offensive e ingiuriose. Eppure gli scrittori del personale della Watchtower credono di poter farla franca torcendo le Scritture, usandole contro chi mette in discussione le loro dottrine e disposizioni, e fanno ciò impunemente, come hanno preteso di recente affermando nella rivista summenzionata: "Beh, gli apostati sono ’mentalmente malati’ cercano di infettare altri con i loro insegnamenti subdoli (1 Tim. 6:3, 4)”.

In primo luogo, tutto ciò è ridicolo. Paolo non disse nulla circa gli "apostati", La Torre di Guardia l’ha fatto. E lui non ha asserito ciò nel versetto 4 dicendo, " ‘qualsiasi uomo che insegni altre dottrine’ è malato mentalmente! Le parole "malati mentali" descrivono una condizione fisica. Paolo, invece, disse: "[egli] … è mentalmente malato su (riguardo a) questioni e dibattiti intorno a parole”. Questi uomini letteralmente "mettevano in dubbio", “ incalzavano”, creando controversie e dispute "sulle" parole di Gesù a tal punto che la voglia di fare polemiche era come una malattia . Poiché non c’era nessun modo di ragionare con tali uomini "corrotti", Paolo esortò Timoteo a non perdere il suo tempo con loro.

Non voglio discutere con voi la traduzione che ne fate della parola greca nose? come "mentalmente malato" o qualsiasi altra simile parola impiegata da altri traduttori. Non voglio nemmeno criticare la descrizione negativa che l’’apostolo Paolo fa dell’attitudine mentale dei suoi principali oppositori, che erano dei pseudo, o "falsi fratelli" o "falsi insegnanti" che mettevano in discussione o dibattevano su un soggetto in particolare. Tuttavia, sono in disaccordo con l’applicazione interpretativa che ne fate voi delle sue parole.

I primi seguaci dell’Ebreo Gesù Cristo, erano ebrei e continuarono a seguire la Legge di Mosè (Romani 15:7). I primi credenti Cristiani, ebrei ellenizzati, ai quali ci si riferiva come "giudaizzanti" dibattevano ossessivamente sulle parole del Cristo, insistendo che i Cristiani-Gentili fossero circoncisi e che osservassero la legge mosaica.

In Atti 15:5 leggiamo che alcuni credenti erano in precedenza Farisei. Paolo menziona le sue lotte con questo gruppo in almeno cinque delle sue lettere. Il Clarke’s Commentary scrive giustamente che questi “giudaizzanti "... non erano nè apostoli, nè uomini apostolici, ma erano senza dubbio membri della Chiesa di Efeso".

La controversia era tra Cristiani-Ebrei e Cristiani-Gentili, e l’ammonimento di Paolo fu specificamente opportuno per quella situazione temporale, certamente non a una attuale, più di 2000 anni dopo tale controversia. Sì certo, conosco Romani 15:4, dove Paolo dice che "... tutte le cose che furono scritte anteriormente furono scritte per nostra istruzione..” Contestualmente, egli si riferiva al suo tempo, non al nostro. È grottesco e inesatto prendere un reale evento storico, come quello dei Cristiani Ebrei che volevano insegnare ai Cristiani Gentili una “dottrina” completamente "diversa” (1 Tim. 1:3), ossia l’osservanza della legge mosaica, e abbinarlo a una frase trovata in 1 Tim.6:4, che si riferisce a coloro che non accettavano le parole del Cristo, e applicarla agli ex Testimone di Geova, come fanno che gli editori della Watchtower!

Nella versione semplificata de La Torre di Guardia del 15 luglio 2011, pubblicata per i bambini e altri che hanno solo nozioni basilari di lettura, l’autore ha inserito un riquadro a pagina 11, dove i malati mentali "apostati" e "falsi maestri" sono definiti come "persone che si ribellano contro la vera adorazione e l’abbandonano". In questo modo, avete etichettato in maniera maliziosa quelli che hanno abbandonato la religione. In questo modo, piantate il timore nelle menti dei lettori, la maggior parte dei quali sono semplici e innocenti e facili prede influenzabili da ciarlatani.

Luke, nostro nipote dodicenne, sa che i suoi nonni hanno abbandonato l’Organizzazione dei Testimoni di Geova nel 2002 e che ora sono ostracizzati, terrà in più in mente lo spaventoso pensiero che siamo anche dei malati mentali. Provate a immaginare, se potete, come reagirebbe un bambino alla presenza di un parente ex Testimone di Geova, dopo aver letto che chi abbandona l’Organizzazione è mentalmente malato. Dovreste vergognarvi di scrivere "gli apostati sono ’malati mentali’", parole piene di odio che insultano e denigrano persone che VOI avete definito peccatori, semplicemente perché non possono accettare tutti gli insegnamenti e direttive della Watchtower che essi considerano dannosi.

Mi permetto di ricordarvi cio che scriveste ne La Torre di Guardia del 15 febbraio 2000; pagina :

“La classe clericale dominante... ricorse.. alla violenza per mettere a tacere una voce [quella di Cirillo Lukaris – 1638] che smascherava alcuni errori delle loro dottrine non bibliche. Si rivelarono fra i peggiori nemici della libertà religiosa e della verità. Purtroppo questo atteggiamento si manifesta ancora in vari modi nei nostri giorni. Dovrebbe far riflettere su ciò che accade quando gli intrighi alimentati dal clero si frappongono alla libertà di pensiero e di espressione”.

Per oltre quaranta anni ho pensato che foste diversi da quelli del clero che hanno cercato di sopprimere "la libertà di pensiero e di espressione" donata da Dio. Ma dalle vostre proprie parole sono arrivata alla conclusione che mi sbagliavo!

Distinti saluti,

Barbara J. Anderson


- Lettera originale (inglese) inviata da Barbara Anderson alla Sede Mondiale dei Testimoni di Geova.

- Ricevuta Registrazione lettera raccomandata del 6 febbraio 2012.


“Malati Mentali”: Barbara scrive alla Watchtower

In concomitanza con l’iter giudiziario avviato in Australia da Steven Unthank contro la Watchtower per mancata osservanza del regolamento dello Stato del Victoria in merito alla protezione dell’infanzia, e dopo la lettera aperta inviata 1° gennaio 2012 al Corpo Direttivo Corpo Direttivo Dirigenza spirituale del movimento religioso dei Testimoni di Geova.
Gruppo limitato di 10-18 membri, tutti proclamatosi della "chiamata celeste" dei 144’000 di cui pretendono di esserne i rappresentati, senza essere mai stati eletti a tale carica, autodefinitosi come unica ramo dei 144’000 con cui Dio interagisce quale canale di comunicazione sulla Terra.
dei Testimoni di Geova dai bambini dei Testimoni di Geova e firmata, per loro conto dai genitori e membri delle famiglie dei bambini della congregazione di Traralgon, anche Barbara Anderson, già dissidente sin dall’anno 2002, a seguito della sua scoperta nel campo della pedofilia in seno all’Organizzazione dei Testimoni di Geova ha scritto una lettera aperta alla Watchtower in merito all’abusante terminologia usata nelle pubblicazioni della stessa, riferite a coloro che dissentono dalla dirigenza del movimento, chiamandoli “apostati” e ingiuriandoli con il termine dispregiativo di “mentalmente malati”, nell’articolo della rivista La Torre di Guardia del 15 luglio 2011, pagina 16.

A seguito della denuncia di Unthank, il 26 luglio 2011, il Corpo Direttivo Corpo Direttivo Dirigenza spirituale del movimento religioso dei Testimoni di Geova.
Gruppo limitato di 10-18 membri, tutti proclamatosi della "chiamata celeste" dei 144’000 di cui pretendono di esserne i rappresentati, senza essere mai stati eletti a tale carica, autodefinitosi come unica ramo dei 144’000 con cui Dio interagisce quale canale di comunicazione sulla Terra.
dei Testimoni di Geova, la Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova, lo Schiavo Fedele e Discreto Schiavo Fedele e Discreto , la Società Torre di Guardia di Bibbie e Trattati d’Australia, la Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania, Inc, sono stati denunciati per 35 reati penali in relazione ad un’accusa per associazione a delinquere contro i figli dei Testimoni di Geova della Congregazione di Traralgon (Australia) dall’intero corpo degli anziani anziani Termine usato dai Testimoni di Geova per indicare un "Pastore spirituale" della propria comunità. su 20 bambini. - vedi http://www.jwnews.net/

Unthank, sarà ascoltato il 21 febbraio prossimo da una Commissione per i Diritti Umani.

Barbara mi ha pregato di tradurre la sua lettera in italiano e francese e di pubblicarla sul mio sito e su tutti gli altri forum che frequento, invitando i lettori a farne delle copie e a distribuirle nella nostra cerchia di conoscenza, in particolare agli attuali Testimoni di Geova, ex membri del movimento o qualsiasi altra persona che avrebbe interesse a conoscerne il contenuto. Barbara autorizza la pubblicazione della sua lettera su qualsiasi sito o forum, perciò sentitevi liberi di farlo.

La lettera, Raccomandata con Ricevuta di Ritorno, è stata indirizzata alla: Watch Tower Bible and Tract Societa Writing Department c/o David Splaine [membro del Corpo Direttivo Corpo Direttivo Dirigenza spirituale del movimento religioso dei Testimoni di Geova.
Gruppo limitato di 10-18 membri, tutti proclamatosi della "chiamata celeste" dei 144’000 di cui pretendono di esserne i rappresentati, senza essere mai stati eletti a tale carica, autodefinitosi come unica ramo dei 144’000 con cui Dio interagisce quale canale di comunicazione sulla Terra.
] 25 Columbia Heights Brooklyn N.Y. 11202


Lettera e ricevuta postale pubblicate alla richiesta e con l’autorizzazione di Barbara Anderson.


Rispondere all'articolo


Warning: Illegal string offset 'statut' in /home/figeova/public_html/squelettes-dist/formulaires/forum.php on line 20
Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l'ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

[Collegamento] [registrati] [password dimenticata?]

Suivre les commentaires : RSS 2.0 | Atom

cizcz

Home | A proposito | Soggetti | Testimonianze | Eventi | Riflessioni sulla Bibbia | Interazione | Altre lingue


© Copyright 2017